CHI SIAMO

Il Caseificio Sociale della Valle Camonica e del Sebino (CISSVA) viene fondato nel 1982 su proposta di alcuni agricoltori della zona, con l’appoggio delle Comunità Montane presenti sul territorio. Questa Cooperativa è nata con l’obiettivo di organizzare a livello imprenditoriale l’attività di raccolta del latte crudo presso alcune aziende agricole e di trasformazione, in prodotti caseari, favorendo così, oltre all’integrazione del reddito delle famiglie contadine presenti su questo territorio, la salvaguardia di un’economia agricola montana in lento declino. Nel corso degli anni il Caseificio Sociale della Valle Camonica e del Sebino ha investito in tecnologie...

scopri
 
BENVENUTI NEL NOSTRO CASEIFICIO!

Qui potrete trovare una serie di prodotti tipici camuni molto apprezzati anche fuori dalla provincia di Brescia.





LA COOPERATIVA


Il Caseificio Sociale della Valle Camonica e del Sebino nasce nel 1982, al fine di organizzare ed unire l'attività di raccolta del latte e la produzione di formaggi delle aziende agricole del luogo. Nel corso degli anni CISSVA ha investito nelle nuove tecnologie, senza mai allontanarsi troppo dalla tradizione e dal know-how produttivo dei nostri artigiani.


LA PRODUZIONE


CISSVA cura ogni dettaglio della produzione dei formaggi: dalla selezione della materia prima, il latte, 100% italiano e proveniente da pascoli allevati nelle valli circostanti, alla lavorazione vera e propria con la messa negli stampi della cagliata e la salatura, fino alla stagionatura finale.


I PUNTI VENDITA


Potete trovare tutti i formaggi e il CISSVA nei nostri punti vendita distribuiti nella provincia di Brescia, nei comuni di Capo di Ponte, Pisogne, Edolo, Iseo ed Esine. Presso i punti vendita avrete anche la possibilità di personalizzare cesti regalo enogastronomici con formaggi, conserve, salumi tipici e tanto altro ancora.
"Stop a pane, pasta, formaggio e bibite gassate in dieta"... questo è quello che sentiamo aprendo la porta del nutrizionista. Ma non è così.

Il problema obesità in Italia Secondo l'Osservasalute, in Italia più di un terzo della popolazione adulta (circa 35%) risulta in sovrappeso mentre una persona su 10 è obesa. In generale, il 45% delle persone sopra i diciotto anni di età è in eccesso ponderale. Per quanto riguarda invece la distribuzione geografica, risulta più grave il proble [...]

leggi