+39 0364.42173
info@cissva.it

Formaggi a Brescia CISSVA: il taglio della cagliata

Una lavorazione importantissima nella produzione dei nostri formaggi a Brescia, il taglio della cagliata.


Pubblicato il 11 Settembre 2017
Nella produzione dei nostri formaggi a Brescia marchiati CISSVA, Caseificio Sociale della Valle Camonica e del Sebino, c'è un passaggio fondamentale, importantissimo: il taglio della cagliata.
Partiamo dall'inizio, che cosa è la cagliata? E' un risultato intermedio nella lavorazione che consiste nell'aggiunta del caglio al latte riscaldato. Cosa accade? Il caglio fa coagulare le particelle di caseina, le quali precipitando sul fondo formano una massa pastosa. In questo momento si separa la massa (cagliata) dal liquido (siero). Il taglio della cagliata avviene attraverso un particolare strumento detto “lira” e può essere sia manuale che elettrico/meccanico. In base alla tipologia di formaggi a Brescia in produzione si rompe in diverse dimensioni, si convoglia dalla caldaia al piano di lavorazione e poi agli stampi.
In CISSVA questo passaggio è particolarmente curato, tutto deve essere perfetto nei minimi dettagli e, soprattutto, lavorato con amore. Il latte, la materia prima per la produzione di questi formaggi a Brescia, è fondamentale per il risultato finale ma anche l'amore è un ingrediente assolutamente da non sottovalutare.
Vi invitiamo ad assaggiare uno dei nostri formaggi a Brescia nei punti vendita CISSVA o nei negozi della grande distribuzione. Per qualsiasi informazione, contattateci.



Vedi anche
11/06/2016 Le fasi della produzione di formaggi a Brescia presso CISSVA

11/07/2017 Lo Zerouno, il formaggio senza lattosio di CISSVA.

11/06/2012 In Valcamonica un'eccellente produzione di formaggi

11/06/2011 Formaggio: ottimo prodotto italiano

11/04/2012 La produzione di formaggi tipici della Val Camonica