+39 0364.42173
info@cissva.it

Chi siamo



PASSATO

Il Caseificio Sociale della Valle Camonica e del Sebino (CISSVA) viene fondato nel 1982 su proposta di alcuni agricoltori della zona, con l’appoggio delle Comunità Montane presenti sul territorio. Questa Cooperativa è nata con l’obiettivo di organizzare a livello imprenditoriale l’attività di raccolta del latte crudo presso alcune aziende agricole e di trasformazione, in prodotti caseari, favorendo così, oltre all’integrazione del reddito delle famiglie contadine presenti su questo territorio, la salvaguardia di un’economia agricola montana in lento declino. Nel corso degli anni il Caseificio Sociale della Valle Camonica e del Sebino ha investito in tecnologie, in immagine ed in qualità del prodotto, riuscendo a creare una serie di prodotti “tipici camuni” ora mai conosciuti anche al di fuori dei confini della provincia di Brescia. Il know-how produttivo, acquisito nella lavorazione di questo latte, dalle caratteristiche organolettiche particolari, ha permesso all’azienda di avere un portafoglio di prodotti unici nel loro genere e di alta qualità.
La Rosa Camuna, il Casolet, il Casolet mini, il Cuor di Valle, il Piccolo Cuor di Valle, la Casatta di Corteo Golgi, il Nostrano Cissva, il Gran Camuno, l’Adamello, il Fior di Monte, la Formaggella Montana, la Sebinella, la Grassina Val D’angolo, la Rustichella Camuna, la Stanga, il Latte U.H.T. sia intero che parzialmente scremato a marchio CISSVA ( è sempre latte proveniente dai nostri soci/conferenti,  confezionato per noi dalla Centrale del Latte di Brescia).

PRESENTE
Oggi, la mano esperta dell’uomo, aiutata da impianti tecnologicamente avanzati, trasforma annualmente circa litri 12.597,788 (dato del 2014) di una materia prima sempre più qualitativamente controllata, in un formaggio che è garanzia di assoluta genuità, tutelando così la sicurezza igienico-sanitaria del consumatore. La filiera controllata è uno standard rilasciato da un ente terzo indipendente (ente di certificazione ), che dichiara che il Caseificio Cissva ha :

  1. una assoluta rintracciabilità che comunica al consumatore finale tutti i passaggi che il prodotto ha fatto, chi li ha fatti,  come e perché;
  2. standard igienico-sanitari rigorosi definiti secondo i criteri dell'HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Point).

Il risultato di questi due fattori è la cosiddetta Tracciabilità Rintracciabilità di Filiera. L’identificazione di tutte le aziende agricole coinvolte nel processo (dalla produzione primaria, al caseificio di trasformazione e alla commercializzazione del prodotto finito) permette al consumatore finale di riconoscere le responsabilità di tutti i soggetti che contribuiscono all'ottenimento del prodotto alimentare e di conoscere la provenienza di tutte le materie prime che costituiscono tali prodotti, i metodi di produzione, i processi di lavorazione, le modalità di trasporto adottate.

I circa 50 soci della Cissva Società Cooperativa Agricola e i circa 30 conferenti della Cissva Commerciale SrL, a tutt’oggi, credono nello spirito cooperativistico in quanto strumento di autodeterminazione e di imprenditorialità, in grado di garantir loro una remunerazione dell’attività agricola svolta, altrimenti destinata gradualmente a scomparire, con pesanti riflessi negativi sull’ambiente montano e sulle sue potenzialità turistiche.

Grazie a questo spirito imprenditoriale il caseificio Cissva in questi ultimi anni ha voluto dare un imput lanciando sul mercato due grosse novità dal punto di vista nutrizionale. Due grosse novità perché CISSVA è sempre più attenta al consumatore finale,  la sua attenzione spicca sempre verso categorie di consumatori finali con esigenze alimentari particolari. Da questa attenzione, è nata una collaborazione tra CISSVA e figure professionali e, grazie a questa collaborazione è nato un:

  1. formaggio a basso contenuto di lattosio (denominato Zero Uno), prodotto alimentare destinato ad una categoria di persone intolleranti alla molecola del lattosio (Il lattosio rappresenta il 98% degli zuccheri presenti nel latte) presente nel formaggio;
  2. il formaggio magro (denominato OL Magrot/Barbusè), un formaggio destinato a quelle persone che devono sottostare ad un regime Calorico controllato vuoi per esigenze di salute o per perdere qualche Kg!

Il presidente ha lanciato lo slogan:

“Un ottimo formaggio ci rende sempre un po’ felici"

FUTURO
Cissva è un’azienda in movimento, non si ferma mai ed è per questo che adotta una pubblicità mirata, volta a far conoscere sia le qualità intrinseche del prodotto, sia il contesto valligiano in cui operano i Soci della Cissva Società Cooperativa Agricola e i conferenti della Cissva Commerciale SrL, la creazione di una solida rete di vendita e le consegne rapide e puntuali effettuate principalmente con mezzi propri, sono i punti salienti della strategia del Caseificio CISSVA per i prossimi anni.

Ma non dimentichiamo che in casa CISSVA la mente è sempre in movimento quindi…. “occhi ben aperti pancia sempre pronta”…
(come dal detto dialettale:  LA BOCA LE’ MAI STRACA SE LA SA MIA DE’  ACALa Bocca Non E’ Mai Stanca Se No Sa Di Vacca)