Il territorio




LA VALLE CAMONICA

Il caseificio Cissva è situato nel mezzo della straordinaria Valle Camonica, una tra le più estese delle alpi centrali, la quale si estende dal Passo del Tonale fino a Pisogne sul lago d'Iseo.
Fu il primo sito italiano nella lista del Patrimonio Mondiale Unesco per la ricchissima testimonianza storica delle incisioni rupestri (ad oggi, sono ben otto i parchi nei quali è possibile ammirare questi reperti e studiare la storia e lo sviluppo sociale ed economico del posto).
Stiamo parlando di un territorio dominato esclusivamente dalla natura, quindi moltissimo verde, pascoli liberi, aria fresca e pura, un'atmosfera quasi fiabesca, lontanissima dai ritmi, dai colori e dalle abitudini delle città metropolitane di oggi. Infatti, fanno parte del territorio della Vallecamonica il Parco Nazionale dello Stelvio, il Parco Regionale dell'Adamello, la riserva naturale delle Valli di Sant'Antonio e la riserva naturale delle incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo.

 

LA CULTURA CASEARIA
La cultura casearia è il fiore all'occhiello della Valle Camonica, con tutta la sua varietà e qualità riconosciuta ovunque. In questa terra di montagna, tra una malga ed un'altra, gli allevatori si prendono cura del bestiame e quindi della materia prima, un latte di eccellente qualità e genuinità, nel quale si riconosce il profumo e la freschezza dell'erba di montagna, che dà origine poi a formaggi eccezionali, dalle caratteristiche organolettiche uniche.
Qui il lavoro di un tempo e le tradizioni che si trasmettono di generazione in generazione convivono perfettamente con i progressi della tecnologia dei macchinari, al fine di proporvi formaggi unici nel loro genere, riconoscibili al primo morso.