Casolet

Il Casolet prende nome dal sostantivo latino "caseus", formaggio. La sua curiosa forma triangolare è dovuta alla facilità di trasporto in tempi lontani, di cui ha mantenuto il profumo e la morbidezza. Il sapore dolce e delicato lo rende apprezzabile a fine pasto. Il CASOLET è un formaggio unico dall'inconfondibile forma triangolare, dal profumo di latticino fresco e dal tipico gusto delicato, prodotto con il latte dei "pascoli della Valle Camonica" parzialmente scremato, a pasta semidura, acidità di fermentazione ed innesto con culture di batteri lattici selezionati. La crosta è sottile, leggermente rugosa, di colore paglierino e con tendenza alla fioritura. La pasta, di colore bianco crema, ha piccole occhiature sparse. Il CASOLET può essere consumato a tavola dopo circa un mese di stagionatura ed è particolarmente adatto per le diete ipocaloriche.


DESCRIZIONE ANALITICA

Tipo: Formaggio a pasta semicotta prodotta con latte parzialmente scremato in centrifuga
Salatura: in salamoia per 10-12 ore
Stagionatura: dai 30 ai 60 giorni
Forma: triangolare, con facce piane recanti il marchio CISSVA
Scalzo: diritto di 4-6 cm
Larghezza: 16 cm – Lunghezza: 30 cm Peso medio: 1,3-2 Kg



CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Colore: bianco crema
Odore: gradevole, caratteristico
Sapore: acidulo
Consistenza: semidura
Crosta: sottile, leggermente rugosa di colore paglierino e con tendenza alla fioritura, crosta non edibile